I Pixel Buds sono fantastici, ma questo difetto sta seriamente danneggiando l'esperienza

Notizia

I Pixel Buds sono un solido investimento per chiunque sia alla ricerca di un paio di auricolari wireless di qualità. Tuttavia, c'è un difetto evidente che sta seriamente danneggiando l'esperienza: i controlli touch sono troppo sensibili. Poiché non è possibile regolare la sensibilità, ciò significa che ogni volta che sfiori accidentalmente il dito contro il touchpad, verrà registrato come comando. Questo può essere estremamente frustrante quando stai cercando di ascoltare musica o fare una telefonata e improvvisamente i tuoi auricolari iniziano a saltare le tracce o a comporre un numero casuale. La buona notizia è che questo non è un rompicapo; i Pixel Buds sono ancora ottimi auricolari nonostante questo problema. Ma sarebbe bello se Google risolvesse questo problema in un futuro aggiornamento.

Finora, i Pixel Buds sono stati quasi completamente all'altezza di tutto il clamore per me. Presto faremo una recensione completa, ma posso già dirti che sono i miei auricolari preferiti in quasi tutte le categorie. Il case è fantastico, la durata della batteria è stata abbondante per il mio utilizzo e la qualità del suono è ottima. Oh, e avere l'Assistente Google proprio lì in qualsiasi momento è anche un bel vantaggio. Tutto sommato, questi auricolari estremamente comodi sono stati una gioia da usare in quasi tutte le situazioni: tranne una.

Mi sono ripetuto più e più volte che non sono un 'vero giocatore' e penso di aver accettato questa idea. Non gioco a molti giochi su console o PC. Di tanto in tanto mi diletto con loro, ma di certo non posso considerarmi una parte reale della comunità di gioco sulle piattaforme più grandi. Sul mio telefono/tablet/Chromebook, tuttavia, se registro il tempo che passo a giocare con amici e familiari, la situazione sembra molto diversa.

Trascorro ore ogni settimana coinvolto in PUBG Mobile, Call of Duty Mobile o Fortnite. Giochiamo a PUBG Mobile ogni giorno a pranzo e i miei figli sono innamorati di Fortnite, quindi gioco una partita o due (o tre, a volte) con loro quasi tutte le sere. Quando comincio a sommare tutto il tempo e tutte le considerazioni che faccio riguardo ai giochi sui miei dispositivi mobili (devo avere cuffie, trigger, caricabatterie, ecc.), Devo ammettere che anche se non sono un giocatore su console, sono un giocatore mobile al 100%. Scommetto che anche molte persone sono esattamente sulla stessa barca. Ho giocato alle console per anni al liceo e all'università, ma la vita diventa sempre più complessa man mano che invecchi e le esigenze della vita familiare e professionale possono proibire il tempo necessario per affinare le abilità necessarie per sopravvivere su desktop e console.

Sebbene i giochi per dispositivi mobili siano ancora orientati all'abilità, ci sono utili indennità concesse a noi come giocatori mobili che rendono i giochi un po' più semplici e casuali. Questo aspetto del gioco mobile non è chiaramente popolare solo per poche persone. Mentre PUBG ha una media di 500.000 giocatori attivi al giorno, PUBG Mobile vanta oltre 50 milioni al giorno: e quella statistica è stata raccolta quasi un anno fa. Da allora il gioco è cresciuto in popolarità. Il mio punto non è dire che i giochi per dispositivi mobili siano migliori dei giochi per desktop o console. Invece, il mio punto è che molti giocatori scelgono di giocare sui propri dispositivi mobili e useranno il loro hardware per farlo più spesso di quanto pensiamo

È alla luce di questo fatto che ritengo che i Pixel Buds manchino seriamente. Con tutte le cose che questi auricolari wireless semplicemente inchiodano, la latenza di gioco non è nemmeno lontanamente abbastanza buona. In effetti, direi che la latenza nei giochi è pessima o peggiore di qualsiasi altro auricolare che abbia mai provato. In effetti, i SoundPeats da $ 30 che ho sul davanzale della finestra in questo momento mi danno un'esperienza di gioco migliore. Rispetto ai miei Razer Hammerheads, non c'è competizione. I Razer da $ 99 possono essere facilmente passati alla modalità di gioco e la latenza è completamente rimossa su tutta la linea.

Quindi, perché è così grave nei Pixel Buds? Capisco che gli auricolari generici abbiano un po' di ritardo, ma quelli di Google? Mi aspettavo davvero che risolvessero questo problema, soprattutto per i telefoni Pixel. Quando associo AirPods al mio iPad, non c'è ritardo o latenza su nulla, dai giochi ai video all'interfaccia utente standard. Con questi realizzati da Google, mi aspettavo che gli auricolari e l'app complementare si prendessero cura della latenza audio. Mi sbagliavo di grosso.

C'è però un barlume di speranza. Anche i Pixel Buds originali sono stati spediti con scarse prestazioni di latenza di gioco, ma lo erano aggiornato in seguito per risolvere questo problema. Forse insieme a un equalizzatore integrato molto richiesto, Google lo rilascerà in un aggiornamento del firmware Pixel Buds e ci darà un'opzione per i giochi a bassa latenza. Capisco che la latenza zero probabilmente riduca la durata della batteria di qualsiasi set di auricolari, ma per molti di noi vale la pena fare un compromesso.

Sia che Google inserisca questa funzione come interruttore o come regolazione automatica, spero sinceramente che ci stiano lavorando. Come affermato sopra, ci sono assolutamente tonnellate di giocatori mobili là fuori. Laddove questa era una parte marginale della popolazione mobile, semplicemente non è più così. Gli auricolari devono essere privi di ritardi per video e giochi e a $ 179, i Pixel Buds devono essere all'altezza di questo fronte. Se Apple riesce a far funzionare i suoi vecchi AirPod su tutta la linea senza latenza, a questo punto anche Google dovrebbe essere in grado di farlo. Abbiamo contattato Google per un commento e aggiorneremo in caso di risposta.

Acquista tutte le ultime offerte sui Chromebook