Google annuncia la partnership con iFixit per le parti di ricambio Pixel

Pixel

Google ha annunciato una partnership con iFixit, il principale fornitore di informazioni e soluzioni per la riparazione elettronica, per fornire parti di ricambio e strumenti per gli smartphone Google Pixel. Questa è una grande vittoria per i consumatori, poiché renderà più facile e meno costoso riparare i propri dispositivi. iFixit è noto per i suoi pezzi di ricambio e strumenti di alta qualità, nonché per le sue guide di riparazione complete. Questa partnership consentirà agli utenti di Google Pixel di accedere alla vasta gamma di risorse di iFixit, rendendo più facile che mai mantenere i propri dispositivi in ​​buone condizioni.

Google ha annunciato oggi che come parte di una nuova partnership con iFixit , le parti di riparazione originali per i dispositivi Pixel saranno disponibili per l'acquisto da parte dei clienti tramite il sito iFixit . L'annuncio segue i dibattiti e la legislazione di lunga data sul diritto alla riparazione e migliorare la riparabilità sui prodotti di consumo.

Lo afferma Google iFixit.com offrirà l'intera gamma di pezzi di ricambio per Pixel da 2 a Pixel 6 Pro e i futuri modelli Pixel, incluse batterie, display sostitutivi, fotocamere e altro ancora. Il programma sarà disponibile negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Canada, in Australia e nei paesi dell'UE in cui Pixel è disponibile. iFixit ha aggiunto la seguente dichiarazione sul proprio blog:

La nostra selezione di parti includerà tutto il necessario per le riparazioni più comuni di Google Pixel: batterie, display, fotocamere e altro ancora. Li venderemo sia singolarmente che come parte dei Fix Kit, che includono tutti gli strumenti necessari per riparare il tuo Google Pixel, dalle punte per cacciavite agli spudger.

Ogni kit viene fornito con l'iOpener, il nostro strumento di apertura progettato per applicare il calore direttamente e in modo uniforme ai componenti della custodia uniti con l'adesivo. I kit includono anche un adesivo pretagliato sostitutivo per fissare e impermeabilizzare nuovamente il tuo Pixel.

Fonte: iFixit.com

iFixit ha anche spiegato che t Collaborano con Google a questa collaborazione da cinque anni e hanno raccolto una raccolta di guide alla riparazione del telefono Google che possono essere utilizzati quando si utilizzano i loro kit di riparazione. Google ribadisce che per coloro che non vogliono effettuare le riparazioni da soli, c'è ancora la possibilità di utilizzare uno dei loro fornitori di riparazioni indipendenti, come uBreakiFix e altri fornitori di supporto walk-in in Canada, Germania, Giappone e Regno Unito

Apple ha annunciato il proprio Riparazione fai da te programma alla fine dell'anno scorso per essere lanciato all'inizio del 2022. Allo stesso modo, Samsung ha annunciato un programma di riparazione automatica limitato che deve ancora essere lanciato. A parte questo annuncio, Google si è inoltre impegnata ulteriormente nel suo impegno di sostenibilità dell'hardware lanciando a Programma di riparazione Chromebook all'inizio di quest'anno e fornendo a programma di permuta per riciclare i dispositivi più vecchi. Quindi sembra che l'autoriparazione stia diventando sempre più accettata dai produttori di hardware, anche se forse non per loro scelta.