Google annuncia a Workspace funzionalità basate sull'intelligenza artificiale che migliorano le chiamate e gli spazi di Google Meet

Area Di Lavoro

Google ha annunciato oggi una serie di nuove funzionalità per la sua suite di produttività Workspace alla conferenza Google Cloud Next '21, comprese le funzionalità basate sull'intelligenza artificiale per Google Meet e Spaces. Le nuove funzionalità di Google Meet includono la possibilità di sfocare automaticamente lo sfondo, la modalità di scarsa illuminazione e la cancellazione del rumore. Questi sono tutti alimentati dall'intelligenza artificiale e dovrebbero migliorare l'aspetto e il suono delle tue videochiamate. Nel frattempo, le nuove funzionalità di Spaces includono la possibilità di creare sondaggi, vedere chi è online e ottenere traduzioni in tempo reale delle tue conversazioni. Ancora una volta, tutti questi sono alimentati dall'intelligenza artificiale. Queste nuove funzionalità mostrano che Google sta continuando a investire nella sua suite di produttività Workspace, che sta diventando sempre più popolare tra le aziende e le scuole.

Google Workspace ha sicuramente subito molti cambiamenti e miglioramenti negli ultimi due anni. Recentemente abbiamo visto il lancio di tono e suggerimenti di stile , Funzionalità di bozza di Gmail , e riepiloghi generati automaticamente in Google Documenti. Google sta ora espandendo alcune di queste funzionalità esistenti e introducendone di nuove , e prontamente annunciato loro alla I/O Developer Conference di oggi.

Motivato dall'aumento del lavoro ibrido e da cosa si può fare per migliorare tale esperienza, Google ha sviluppato più modi per utilizzare l'apprendimento automatico per impedirci di entrare in un sovraccarico di informazioni e, si spera, aumentare la produttività .

Google Meet ha ricevuto la maggior parte dei miglioramenti di Workspace annunciati , con diverse funzionalità volte a migliorare la qualità dell'immagine e del suono, oltre ad aggiungere opzioni di sicurezza e risparmio di tempo. Per esempio, una funzione che Google chiama Ripristino verticale utilizza la tecnologia AI per migliorare la qualità del video al punto da aggiungere illuminazione nei casi in cui non sei adeguatamente illuminato o avere una vecchia webcam.

Utilizzando l'apprendimento automatico, Google ha anche introdotto la luce verticale per simulare un'illuminazione di qualità da studio che può essere regolata per spostare le posizioni o modificare la luminosità . Questa funzione ricorda l'illuminazione verticale sui telefoni Pixel e ora possiamo usarla sul Web.

Per quanto riguarda l'audio, è stata introdotta una nuova funzionalità chiamata de-riverbero, che filtra gli echi nelle chiamate di Meet per suonare al meglio indipendentemente dalla tua posizione . Inoltre, un nuovo APK di Live sharing consentirà agli sviluppatori di incorporare Meet nelle loro app e sincronizza i contenuti su tutti i dispositivi in ​​tempo reale.

Sulla scia dell'aggiunta di Google riepiloghi generati automaticamente in Google Documenti , la funzionalità ora si estende a Spaces. Fornisce un riassunto di tutte le conversazioni che ti sei perso e che vuoi recuperare senza che ti occupi troppo del tuo tempo. In quella stessa vena, ora ci saranno trascrizioni automatiche delle riunioni di Google Meet , per aggiornarsi su ciò che è stato discusso.

Sono molto soddisfatto di tutte le funzionalità e i miglioramenti annunciati, ma in particolare, Sono impressionato dai miglioramenti di illuminazione e audio in arrivo su Google Meet . Come tutti sanno, non tutti possono partecipare a una videochiamata utilizzando un'illuminazione perfetta e uno sfondo decente, né tutti hanno accesso a una videocamera di buona qualità. Innovazioni come queste sono ciò che mi rende entusiasta di guardare Google I/O ogni anno e vedere quali ulteriori miglioramenti della qualità della vita vengono fuori.