Ottieni il massimo dal tuo Chromebook trasformando qualsiasi sito web del mondo nell'icona di un'app

Guide E How-To

Quando si tratta di Chromebook, c'è molto da amare. Sono leggeri, hanno una durata della batteria eccezionale e sono relativamente economici. Inoltre, con ChromeOS puoi accedere facilmente a tutte le tue app Android preferite. Ma sapevi che puoi anche trasformare qualsiasi sito web in un'icona di app sul tuo Chromebook? Esatto, con un piccolo sforzo puoi assicurarti che i tuoi siti più utilizzati siano sempre a portata di clic. Ecco come:

Quindi, hai appena estratto il tuo nuovo Chromebook dalla confezione, l'hai acceso, effettuato l'accesso e poi... niente, eh? Dove vai esattamente da quello sfondo bianco e rilassante che stai guardando? Forse hai anche avuto il tuo Chromebook per un po' di tempo che si sente allo stesso modo. I Chromebook sono stati progettati intenzionalmente senza un 'desktop' tradizionale su cui archiviare icone o programmi poiché si tratta di una ridondanza, quindi come orientarsi? Certo, potresti aprire il file 'Pulsante Tutto' e cerca Facebook, Amazon o qualsiasi altro sito Web che visiti normalmente, ma una volta chiusi, non ci sono più.

Lo stesso vale per i tuoi preferiti o segnalibri: potresti certamente contrassegnare questi siti Web per una visualizzazione successiva e un facile accesso, ma sono solo collegamenti di testo e una volta chiuso il browser Chrome, sono fuori dalla vista e fuori dalla mente. Quindi questo significa che i Chromebook sono solo un browser web in una scatola? Beh no. In effetti, niente potrebbe essere più lontano dalla verità. Oggi ti insegneremo come trasformare qualsiasi sito web del mondo in un'icona visiva di 'app' o 'applicazione web' (spesso chiamata 'scorciatoia') a cui puoi accedere facilmente per ottenere il massimo dal tuo Chromebook !

Cosa sono esattamente le applicazioni web?

Un'applicazione Web o 'app Web' in breve è un software che viene eseguito su un server Web o un computer remoto invece di essere installato localmente sul computer come le applicazioni software tradizionali. Un'app Web differisce da un sito Web statico perché fornisce anche funzionalità interattive. Che tu te ne renda conto o meno, le app web esistono da sempre tanto tempo e sono diventati piuttosto potenti negli ultimi dieci anni. Stanno cambiando il modo in cui pensiamo all'informatica e, in molti casi, sostituendo le applicazioni software tradizionali! Poiché la maggior parte dei siti Web che frequenti su Internet fornisce un certo livello di interattività, puoi semplicemente chiamarli siti Web per adesso.

Pensaci: per l'utente medio, i siti Web forniscono tutte o la maggior parte delle loro esigenze quotidiane. Possono fare acquisti, comunicare con la famiglia e gli amici, pagare le bollette, ordinare cibo da asporto e altro ancora. Al giorno d'oggi, tuttavia, le app Web sono in grado di fare molto di più. Ad esempio, sapevi che puoi modificare i video , creare loghi e materiali di stampa , e persino giocare a o sviluppare giochi direttamente tramite il browser Chrome? A tutti gli effetti, alla maggior parte degli utenti non importa se installano un'app o un'app Web, purché fornisca funzionalità uguali o simili. Per quanto conta per molti, sono solo 'app'.

Grazie alla loro potenza e versatilità, le app Web sono l'arma segreta di un Chromebook e il futuro dell'informatica! Sebbene il Google Play Store offra molte di queste cose, la maggior parte delle app Android non è realmente ottimizzata per l'esperienza utente di un laptop, ma le app Web lo sono. Inoltre, occupano zero spazio di archiviazione, può essere organizzato ordinatamente in Chromebook Launcher e si sincronizzano con il tuo account Google, quindi verranno automaticamente con te sul tuo prossimo Chromebook, nel caso succeda qualcosa al tuo laptop.

Come trasformare qualsiasi sito web in un'icona

Quindi, smetti di aprire i siti Web utilizzati di frequente come schede del browser Chrome e inizia a sfruttare il loro potere in un modo più eccitante trasformandoli in icone! In questo modo il tuo Chromebook si sentirà davvero come a casa, soprattutto se provieni da un altro sistema operativo. Fai un elenco di tutti i siti web che visiti in un giorno o in una settimana media. Ora aprili uno per uno nel browser Chrome e segui queste semplici istruzioni:

1. Visita il tuo sito web preferito

2. In alto a destra nel browser Web, fai clic sui tre punti verticali (il menu 'Altro')

3. A tre quarti del menu, vedrai 'Altri strumenti': fai clic su di esso

4. Sposta il mouse sul nuovo menu visualizzato a sinistra e fai clic su 'Crea collegamento...'

5. Vedrai apparire una finestra di dialogo nella parte superiore centrale dello schermo. Seleziona la casella che dice 'apri come finestra' (questo gli consente di aprirsi nella propria finestra autonoma con la propria icona) e fai clic sul pulsante blu 'Crea'.

6. Ecco fatto! Vedrai l'icona dell'app web appena creata sullo scaffale del Chromebook in basso. Apparirà anche nel tuo programma di avvio. Divertiti!

Quello che sta succedendo qui è che Google ti ha fornito un modo per rubare una copia della favicon e del testo del titolo di un sito Web in modo che possa sembrare un software locale sul tuo Chromebook. 'Apri come finestra' ti consente di separare quel sito Web nella sua finestra e rimuove la barra di ricerca di Google Chrome o Omnibox e le schede dalla parte superiore di esso. Separare il tuo sito Web preferito dal browser ti consente di concentrarti su ciò che è importante. Se apri l'icona di Gmail, ad esempio, sei lì per Gmail, quindi non c'è motivo di passare ad altri siti Web o cercare in Internet aperto da quella finestra. Invece, usa il pulsante 'Tutto' del Chromebook o il pulsante di ricerca della tastiera per questo!

È anche bello gestire tutte le tue 'attività' o finestre dallo scaffale in basso invece di avere mille schede di Chrome aperte. Sebbene i gruppi di schede aiutino a mitigare questo problema, personalmente trovo che le finestre delle app sembrino più naturali, ma a ciascuno il suo! Se l'icona di un'app Web risulta sfocata durante la creazione del collegamento, (ti stiamo guardando, Suntrust Bank, porcospino sfocato, tu) o mostra semplicemente un blocco colorato generico con la prima lettera del nome del sito web, ciò è dovuto al fatto che lo sviluppatore web non ha caricato una favicon o una ad alta risoluzione. Più tardi pubblicheremo un elenco di app web consigliate di cui potrai approfittare, quindi resta sintonizzato!

Cosa riserva il futuro?

Siamo nella nostra infanzia con la nostra accettazione di potenti applicazioni web come standard. Un giorno, guarderemo indietro a questo e ci renderemo conto di quanto sia stato sciocco doverli scovare e aggiungerli manualmente ai nostri dispositivi. Man mano che le applicazioni Web diventano più potenti e utili, continuano a diventare più radicate nella nostra cultura allo stesso modo delle app e dei software tradizionali. Man mano che maturano in quelli che vengono chiamati ' App Web progressive ', molti siti stanno anche acquisendo funzionalità simili ad app. Installazioni con un clic tramite la Omnibox del browser, i menu di scelta rapida, i controlli touch e swipe e persino la possibilità di lavorare offline in qualche modo un giorno, per la maggior parte, renderanno i siti Web indistinguibili dalle loro controparti delle app Android! Documenti, Fogli e Presentazioni Google ne sono un esempio.

Abbiamo già parlato a lungo delle applicazioni Web sui Chromebook e del motivo per cui pensiamo che Google dovrebbe rivitalizzare il loro vecchio Chrome Web Store per l'attività, ma con il Google Play Store che inizia a mostrano segni di alloggi PWA come Google Foto e Google News, questo potrebbe non essere più necessario. Ovviamente sarebbe apprezzato anche un rinnovamento della versione web del Play Store, ma accetteremo un regalo alla volta.

Se senti qualcuno dire che i Chromebook fanno schifo perché sono solo un 'browser web in una scatola', è probabilmente per uno dei due motivi – o sono utenti esperti che hanno legittimamente scoperto che le app Web più potenti non sono ancora disponibili e non sono in grado di fornire gli strumenti che stanno cercando per sostituire il loro flusso di lavoro Windows o Mac o semplicemente sono saltati sul carrozzone e non hanno fatto ricerche su ciò che le app Web forniscono ai giorni nostri, ignorando i vantaggi che ne derivano costantemente. Non aiuta il fatto che Google non fornisca esattamente agli utenti una posizione centrale per discutere del Web aperto e delle sue possibilità invece di lasciare che lo facciano da soli. Senza uno strumento di questo tipo, il potenziale è molto meno tangibile rispetto al software tradizionale che scarichi e avvii con un'icona visiva.

Al di fuori di coloro che hanno familiarità con i Chromebook, la maggior parte degli utenti probabilmente non penserebbe di personalizzare il proprio laptop creando una scorciatoia dai propri siti Web preferiti e penso che ciò smorzi notevolmente l'esperienza dell'utente. Per ora, tuttavia, spero che approfitti di questi suggerimenti e trucchi per potenziare il tuo Chromebook nuovo o esistente e ottenere il massimo da esso mentre aspettiamo nuovi progressi nella tecnologia delle app Web!