ChromeOS ha creato un modo per consentirti di inserire segni diacritici senza una mappa dei caratteri o codici ALT

Aggiornamenti

Se utilizzi un Chromebook e desideri aggiungere segni diacritici al tuo testo, non è necessario utilizzare una mappa dei caratteri o codici ALT. ChromeOS ha creato un modo per consentirti di inserire segni diacritici senza problemi.

I segni diacritici sono glifi aggiunti a una lettera, come segni di accento o cediglia (un gancio o una coda aggiunti sotto le lettere, specialmente in francese, catalano e portoghese tra gli altri) per modificarne la pronuncia. Fino ad ora, Google si è affidata agli utenti di ChromeOS che scambiavano la tastiera di sistema o utilizzavano una mappa dei caratteri per inserirli nelle caselle di testo.

Tuttavia, come notato da C2 Productions su Twitter , sembra che la società stia preparando un modo per suggerirti segni diacritici durante la digitazione. Dai un'occhiata: di seguito, l'immagine mostra una cediglia sotto la lettera inglese standard 'c' digitata dall'utente. Questo può essere cliccato per iniettarlo al posto del normale C ed è pronunciato 'sss'.

Fonte: C2 Produzioni

#enable-cros-diacritics-on-physical-keyboard-long-press.

Tuttavia, questa nuova funzionalità viene effettivamente implementata premendo a lungo un tasto sulla tastiera con il flag sviluppatore Diacritics abilitato. Al momento, questo può essere ottenuto solo su ChromeOS Canary, anche se sono certo che arriverà rapidamente alla versione stabile del sistema operativo, è solo una questione di quando.

L'unico conflitto che posso vedere verificarsi con questo metodo di pressione prolungata per richiamare i glifi sarebbe per chiunque preferisca tenere premuto un tasto qualsiasi sulla tastiera per ripetere un simbolo, come i punti esclamativi. In quei casi, consiglierei di non fare spam con i tuoi amici per l'eccitazione e di usarlo nel modo in cui era inteso, poiché un segno trasmette il punto, ma poi di nuovo, che divertimento è, giusto?