Android 13 arriva sul sistema operativo Android TV con miglioramenti delle prestazioni e dell'accessibilità

Televisore Android

Android 13 è arrivato sul sistema operativo Android TV, portando con sé miglioramenti delle prestazioni e dell'accessibilità. Questi includono il supporto per la riproduzione con frame rate elevato, funzionalità di sintesi vocale migliorate e nuove impostazioni di accessibilità. Con queste modifiche, Android 13 è pronto a fornire un'esperienza migliore a tutti gli utenti di Android TV.

Android 13 su Android TV

Oggi, Google ha annunciato che Android 13 arriverà sul sistema operativo Android TV . Questo aggiornamento più recente include ulteriori miglioramenti delle prestazioni e dell'accessibilità che aiuteranno gli sviluppatori di app TV a creare applicazioni interessanti per la prossima generazione di televisori. Questo annuncio arriva poche settimane dopo il lancio di Chromecast con Google TV che ha debuttato con Android 12. Poco dopo, la versione 4K di Google TV Chromecast ha ricevuto un aggiornamento ad Android 12. Per chiarire, questo aggiornamento è l'ultimo per la build del sistema operativo Android 13 TV che gli sviluppatori utilizzano per i test. Potrebbe passare del tempo prima che vediamo effettivamente il lancio di Android 13 sui dispositivi rivolti ai consumatori.

Android 13 introduce nuove interfacce di programmazione delle applicazioni (API) per il grande schermo, che aiuterà gli sviluppatori a fornire agli utenti esperienze di alta qualità indipendentemente dal tipo di dispositivo che stanno utilizzando. A causa dei recenti miglioramenti all'API AudioManager, gli sviluppatori sono ora in grado di anticipare quali attributi audio saranno supportati dal dispositivo audio attivo e selezionare il formato più appropriato prima ancora che la riproduzione abbia inizio.

Inoltre, gli utenti ora hanno la possibilità di regolare la risoluzione predefinita e la frequenza di aggiornamento su HDMI supportato, che si traduce in un'esperienza di riproduzione molto più piacevole. Inoltre, le modifiche allo stato HDMI saranno ora accessibili alle app, il che significa che I dongle TV e altri dispositivi sorgente HDMI possono mettere in pausa il contenuto e preservare l'alimentazione in risposta ai cambiamenti nello stato HDMI.

Xiaomi Mi TV Box con sistema operativo Android
Fonte: Panos Sakalakis su Unsplash

Per affrontare l'accessibilità, Android 13 sul sistema operativo Android TV introdurrà anche nuove funzionalità che renderanno più facile l'adattamento a diversi modi di interagire con la TV. Per esempio, ora sarà supportata una varietà di layout di tastiera e gli sviluppatori di giochi avranno la possibilità di supportare questi vari layout tramite fare riferimento ai tasti in base alle loro specifiche posizioni fisiche sulla tastiera . Le app saranno anche in grado di interrogare il file impostazione delle preferenze audio a livello di sistema appena implementata grazie a una nuova API per le descrizioni audio. Ciò aiuterà gli sviluppatori a fornire automaticamente descrizioni audio conformi alle preferenze dell'utente.

Questa nuova versione è disponibile per ADT-3 e per l'emulatore di Android TV. Gli sviluppatori avranno anche la possibilità di testare su Google TV o sulla normale interfaccia di Android TV, se necessario . Questo lancio dà inizio a una nuova era di app entusiasmanti che gli sviluppatori possono ora creare per offrire agli utenti la migliore esperienza di visione della TV. Sono molto entusiasta di vedere molte di queste app innovative arrivare sul mio dongle di Google TV, in particolare il supporto per diversi layout di tastiera.